Awesome Everywhere!

Congo, the Democratic Republic of the

Bukavu

United Arab Emirates

Dubai

United States

Alamance County, NC

Alaska

Ann Arbor, MI

Asheville, NC

Atlanta, GA

Austin, TX

Baltimore, MD

Bend, OR

Birmingham, AL

Boston, MA

Boulder, CO

Buffalo, NY

Cass Clay

Chicago, IL

Detroit, MI

Gloucester, MA

Indianapolis, IN

LA South Bay, CA

Los Angeles, CA

Louisville, KY

Madison, WI

Miami, FL

New York City, NY

North Minneapolis, MN

Northampton, MA

Northern Virginia (NOVA)

Oahu, HI

Oakland, CA

Oklahoma City, OK

Orlando, FL

Philadelphia, PA

Piqua, OH

Pittsburgh, PA

Plano, TX

Port Washington, NY

Portland, OR

Poughkeepsie, NY

Raleigh-Durham, NC

Rockport, MA

San Antonio, TX

San Francisco, CA

San Jose, CA

Santa Fe, NM

Seattle, WA

South Bend, IN

Tallahassee, FL

Twin Cities, MN

Washington, DC

Youngstown, OH

Metti alla prova la memoria!

Le diverse forme di patologie neurodegenerative sono considerate tra le malattie a più alto impatto sociale nel mondo poiché coinvolgono milioni di malati con i rispettivi familiari. Secondo recenti dati, gli anziani in Italia sono in costante aumento, ed è risaputo che l’età avanzata è il più importante fattore di rischio per lo sviluppo di una forma di demenza. Altro dato scientifico di rilievo riguarda l’importanza dell’attuazione di uno stile di vita attivo sia a livello cognitivo sia fisico al fine di prevenire il decadimento cognitivo in ogni sua forma. Spesso, però, si tende a sottovalutare l’impatto di alcuni campanelli d’allarme per lo sviluppo di una patologia neurodegenerativa, quali dimenticare una strada familiare, perdere frequentemente gli oggetti, non ricordare la data corrente o il nome delle cose. Come esortare dunque le persone a prendersi cura della propria mente? NEPSI – Centro di Neuropsicologia e Sostegno Psicologico offre gratuitamente a Milano, all'interno di campagne di sensibilizzazione nazionale, valutazioni neuropsicologiche con lo scopo di indagare il funzionamento cognitivo in atto della persona ed intercettare eventuali condizioni cliniche agli esordi. A seguito della valutazione a quanti presentino un quadro di deterioramento cognitivo viene indicato un intervento clinico specifico. A tal fine NEPSI propone abitualmente interventi di stimolazione cognitiva con l'obiettivo di rinforzare le capacità cognitive residue cercando di favorire il più possibile il mantenimento dell'autonomia dell'individuo. Per fare questo oltre all'expertise dei professionisti, NEPSI vuole utilizzare validi supporti tecnologici tra i quali alcuni risultano essere pensati specificatamente per la riabilitazione cognitiva.

Funded by Milano (March 2017)